Microfiltrazione

Gli impianti che l’H2O distribuisce offrono al cliente la possibilità di bere quotidianamente un’acqua di qualità, che sia anche:

  • ECONOMICA, grazie al risparmio sull’acquisto delle acque minerali con vantaggio di bere, cucinare e lavare gli alimenti.
  • ECOLOGICA, risolvendo il problema dello smaltimento delle bottiglie di vetro o di PET.
  • PRATICA, eliminando il fastidio del trasporto delle casse di acqua fino alla propria abitazione.

Linea Casa

Gli impianti di microfiltrazione per la casa sono ideati per essere collocati nel sottolavello o sottozoccolo della cucina. Si tratta di impianti che permettono di rimuovere il cloro, sapori e odori sgradevoli, quindi per migliorare le caratteristiche organolettiche dell’acqua, che deve comunque già possedere caratteristiche di potabilità. Il sistema usato si basa sulla capacità del carbone attivo di assorbire una varietà di composti chimici sottraendoli all’acqua e sull’azione antibatterica dell’argento inserito.

Gli impianti sono semplici ed efficaci per ottenere acqua naturale e sono forniti di un sistema di gasazione per un’effervescenza regolabile, producendo acqua naturale e frizzante a temperatura ambiente. Con gli impianti di refrigerazione e gasazione per un’effervescenza regolabile, si produce, oltre ad acqua naturale e frizzante, anche acqua fredda.

Linea Ristorazione

Gamma professionale di impianti di microfiltrazione per il settore ristorazione/bar. Pratici e semplici da installare, sono ideati per offrire ai ristoratori delle ottime prestazioni e affidabilità per i propri clienti. Garantiscono un servizio al banco rapido, efficace e sono dotati di potenti impianti di refrigerazione e gasazione per essere installati nelle mense e nei ristoranti.

Sono ideali per il servizio al bicchiere o in bottiglia e producono acqua a temperatura ambiente naturale, acqua fredda naturale e acqua frizzante. Il sistema di microfiltrazione usato permette di rimuovere il cloro, sapori ed odori sgradevoli, quindi per migliorare le caratteristiche organolettiche dell’acqua, che deve comunque già possedere caratteristiche di potabilità. Il sistema usato si basa sulla capacità del carbone attivo di assorbire una varietà di composti chimici sottraendoli all’acqua e sull’azione antibatterica dell’argento inserito. La versione digitale degli impianti consente anche la possibilità di programmare la quantità di acqua da erogare.